Indice del forum
FAQ  Pannello Utente  Messaggi Privati  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  Registrati  Login
Portale    Blog   Album    Guestbook    FlashChat    Statistiche    Links    Calendario
Downloads    Commenti karma    TopList    Topics recenti    Vota Forum


Home
                                                                                                                                                                                                                              
L'eleganza del riccio
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ti presto un libro
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
cannèl

Grande amico del forum
Grande amico del forum


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 08/06/07 11:36
Messaggi: 13177
cannèl is offline 

Località: Prato
Interessi: Tanti: leggere, cucinare, cucire, viaggiare e da un po' di tempo anche il pc

Sito web: http://sfiziepasticci....


NULL
MessaggioInviato: Ven Gen 09, 2009 3:49 pm    Oggetto:  L'eleganza del riccio
Descrizione:
Rispondi citando

L'ultimo libro che ho letto...




Parigi, rue de Grenelle numero 7. Un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Ci vivono ministri, burocrati, maitres à penser della cultura culinaria. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la portinaia Renée, che appare in tutto e per tutto conforme all'idea stessa della portinaia: grassa, sciatta, scorbutica e teledipendente. Niente di strano, dunque. Tranne il fatto che, all'insaputa di tutti, Renée è una coltissima autodidatta che adora l'arte, la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Cita Marx, Proust, Kant... dal punto di vista intellettuale è in grado di farsi beffe dei suoi ricchi e boriosi padroni. Ma tutti nel palazzo ignorano le sue raffinate conoscenze, che lei si cura di tenere rigorosamente nascoste, dissimulandole con umorismo sornione. Poi c'è Paloma, la figlia di un ministro ottuso; dodicenne geniale, brillante e fin troppo lucida che, stanca di vivere, ha deciso di farla finita (il 16 giugno, giorno del suo tredicesimo compleanno). Fino ad allora continuerà a fingere di essere una ragazzina mediocre e imbevuta di sottocultura adolescenziale come tutte le altre, segretamente osservando con sguardo critico e severo l'ambiente che la circonda. Due personaggi in incognito, quindi, diversi eppure accomunati dallo sguardo ironicamente disincantato....



L'inizio del libro è stato molto lento,mi stavo quasi scoraggiando...troppo zeppo di citazioni tanto da appensantire la lettura almeno per me... sono riuscita a trovare un certo ritmo solo a metà libro..e da quel momento in poi non ho potuto far altro che leggerlo velocemente per sapere.... ma..non mi aspettavo questo finale...


Nel complesso un buon libro. Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Ven Gen 09, 2009 3:49 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
aliverani

Grande amico del forum
Grande amico del forum


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 73
Registrato: 22/01/08 19:27
Messaggi: 2784
aliverani is offline 

Località: Faenza
Interessi: Lirica, classica, letture, viaggi, foto, gatti
Impiego: programmatore computer
Sito web: http://www.alfredolive...


italy
MessaggioInviato: Ven Gen 09, 2009 9:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie del suggerimento!!! ;:;: ;:;: ;:;:
_________________

il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
aliverani

Grande amico del forum
Grande amico del forum


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 73
Registrato: 22/01/08 19:27
Messaggi: 2784
aliverani is offline 

Località: Faenza
Interessi: Lirica, classica, letture, viaggi, foto, gatti
Impiego: programmatore computer
Sito web: http://www.alfredolive...


italy
MessaggioInviato: Sab Feb 07, 2009 10:31 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho appena terminato di leggerlo, tutto d'un fiato!!!
Mi sono piaciuti moltissimo i trattati quasi filosofici della piccola Paloma.

Troppo forte l'idea del "<i>Confutatis</i>" dal "<i>Requiem</i>" di Mozart che viene suonato per coprire il rumore dello sciacquone nel bagno di Ozu!!!

Penso che lunedì, quando restituirò in biblioteca questo libro, cercherò se ne hanno altri della stessa autrice.

_________________

il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Betty

Amico del Forum
Amico del Forum





Età: 59
Registrato: 15/01/08 21:42
Messaggi: 1026
Betty is offline 

Località: Francia
Interessi: Imparare lingue straniere, lettura, musica, viaggi, pittura, cinema, scrittura, sempre scoprire pieno di cose nuove e dividerle...
Impiego: insegnante


MessaggioInviato: Sab Feb 07, 2009 8:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

aliverani ha scritto:
Ho appena terminato di leggerlo, tutto d'un fiato!!!
Mi sono piaciuti moltissimo i trattati quasi filosofici della piccola Paloma.

Troppo forte l'idea del "<i>Confutatis</i>" dal "<i>Requiem</i>" di Mozart che viene suonato per coprire il rumore dello sciacquone nel bagno di Ozu!!!

Penso che lunedì, quando restituirò in biblioteca questo libro, cercherò se ne hanno altri della stessa autrice.


ADORO questo libro Alfredo ...L'autrice M.Barbery ha solo scritto un altro libro che si intitulo "Une gourmandise"("Una Golosità" in italiano ).Sono sicura che ti piacerai anche questo !!! Come me è una grande ammiratrice del Giappone ... !((!))

Nel signorile palazzo di rue de Grenelle, dove vive la portinaia Renée, abita anche il più blasonato critico gastronomico del mondo. Capace con un gesto di rovinare la carriera dei più famosi chef, ma anche di innalzare al Parnaso della gastronomia piccoli bistrot sconosciuti, il signor Arthens è il più cinico, burbero, arrogante uomo sulla terra, un uomo che ha fatto terra bruciata intorno a sé facendosi odiare e odiando a sua volta i suoi figli, sua moglie, le sue amanti, ma anche il gatto, le statue, i quadri della sua casa. Tutto gronda rancore, ogni singola persona interpellata emette la stessa sentenza: “che muoia pure! Despota, indolente, vecchio pazzo!”.
Un pazzo, ma anche un genio, che durante la sua carriera, con la sua penna, la sua audacia e il suo brio, con la sua proprietà di linguaggio è riuscito a cogliere l’essenza di ogni cibo. Dal cioccolato alla mollica del pane, dal sashimi alle erbette aromatiche di campagna, ogni sapore riceveva dalle sue parole una spinta vitale. Come un Demiurgo il noto gastronomo plasmava l’essenza dei cibi, trasformandoli in esperienze sublimi, dando dignità estetica all’azione basilare dello sfamarsi. La magia dell’arte e delle parole, attraverso cui la fame diventa bramosia, e la sazietà sovrabbondanza.
Ma in punto di morte, steso nel suo letto, mentre i suoi parenti e le poche persone con cui ha avuto a che fare gli augurano di andare dritto all’inferno, Arthens non trova le parole. Ha perso il gusto, non sa più descrivere quel desiderio che gli arde nella gola, che solletica le sue papille gustative. Il ricordo di un sapore ormai perso nel tempo, forse qualcosa che viene dalla sua infanzia, o da uno dei suoi numerosi viaggi intorno al mondo. Forse un sapore perso per scelta, deliberatamente ignorato, forse la base, il comune denominatore di tutti i sapori.
Un romanzo che trascina, con pungente ironia, attraverso la parabola della vita e della morte, un libro che sfocia, anche in questo caso, nell’indagine filosofica sull’eterno rincorrersi di realtà e apparenza.

La fine è straordinaria !!

_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cannèl

Grande amico del forum
Grande amico del forum


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 08/06/07 11:36
Messaggi: 13177
cannèl is offline 

Località: Prato
Interessi: Tanti: leggere, cucinare, cucire, viaggiare e da un po' di tempo anche il pc

Sito web: http://sfiziepasticci....


NULL
MessaggioInviato: Sab Feb 07, 2009 9:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Betty ha scritto:
aliverani ha scritto:
Ho appena terminato di leggerlo, tutto d'un fiato!!!
Mi sono piaciuti moltissimo i trattati quasi filosofici della piccola Paloma.

Troppo forte l'idea del "<i>Confutatis</i>" dal "<i>Requiem</i>" di Mozart che viene suonato per coprire il rumore dello sciacquone nel bagno di Ozu!!!

Penso che lunedì, quando restituirò in biblioteca questo libro, cercherò se ne hanno altri della stessa autrice.


ADORO questo libro Alfredo ...L'autrice M.Barbery ha solo scritto un altro libro che si intitulo "Une gourmandise"("Una Golosità" in italiano ).Sono sicura che ti piacerai anche questo !!! Come me è una grande ammiratrice del Giappone ... !((!))

Nel signorile palazzo di rue de Grenelle, dove vive la portinaia Renée, abita anche il più blasonato critico gastronomico del mondo. Capace con un gesto di rovinare la carriera dei più famosi chef, ma anche di innalzare al Parnaso della gastronomia piccoli bistrot sconosciuti, il signor Arthens è il più cinico, burbero, arrogante uomo sulla terra, un uomo che ha fatto terra bruciata intorno a sé facendosi odiare e odiando a sua volta i suoi figli, sua moglie, le sue amanti, ma anche il gatto, le statue, i quadri della sua casa. Tutto gronda rancore, ogni singola persona interpellata emette la stessa sentenza: “che muoia pure! Despota, indolente, vecchio pazzo!”.
Un pazzo, ma anche un genio, che durante la sua carriera, con la sua penna, la sua audacia e il suo brio, con la sua proprietà di linguaggio è riuscito a cogliere l’essenza di ogni cibo. Dal cioccolato alla mollica del pane, dal sashimi alle erbette aromatiche di campagna, ogni sapore riceveva dalle sue parole una spinta vitale. Come un Demiurgo il noto gastronomo plasmava l’essenza dei cibi, trasformandoli in esperienze sublimi, dando dignità estetica all’azione basilare dello sfamarsi. La magia dell’arte e delle parole, attraverso cui la fame diventa bramosia, e la sazietà sovrabbondanza.
Ma in punto di morte, steso nel suo letto, mentre i suoi parenti e le poche persone con cui ha avuto a che fare gli augurano di andare dritto all’inferno, Arthens non trova le parole. Ha perso il gusto, non sa più descrivere quel desiderio che gli arde nella gola, che solletica le sue papille gustative. Il ricordo di un sapore ormai perso nel tempo, forse qualcosa che viene dalla sua infanzia, o da uno dei suoi numerosi viaggi intorno al mondo. Forse un sapore perso per scelta, deliberatamente ignorato, forse la base, il comune denominatore di tutti i sapori.
Un romanzo che trascina, con pungente ironia, attraverso la parabola della vita e della morte, un libro che sfocia, anche in questo caso, nell’indagine filosofica sull’eterno rincorrersi di realtà e apparenza.

La fine è straordinaria !!


Io infatti non mi aspettavo certo quel finale... Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
rosella

Amico del Forum
Amico del Forum





Età: 77
Registrato: 06/02/09 14:22
Messaggi: 172
rosella is offline 

Località: solaro (MI)
Interessi: cucina - arte



MessaggioInviato: Mer Feb 11, 2009 3:35 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

bello !!!!!!!! .-.-.-.-.- lo consiglio a tutti quelli che vogliono "pensare"
_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Betty

Amico del Forum
Amico del Forum





Età: 59
Registrato: 15/01/08 21:42
Messaggi: 1026
Betty is offline 

Località: Francia
Interessi: Imparare lingue straniere, lettura, musica, viaggi, pittura, cinema, scrittura, sempre scoprire pieno di cose nuove e dividerle...
Impiego: insegnante


MessaggioInviato: Mer Feb 11, 2009 10:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

rosella ha scritto:
bello !!!!!!!! .-.-.-.-.- lo consiglio a tutti quelli che vogliono "pensare"


Sono contenta che ti sia piacuto anche a te Rosella... _-_-_.gif

_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
nonnagiulo

Amico del Forum
Amico del Forum





Età: 70
Registrato: 15/01/09 18:24
Messaggi: 45
nonnagiulo is offline 


Interessi: cucina lettura ricamo pittura
Impiego: nonna a tempo pieno


MessaggioInviato: Mar Mar 03, 2009 9:15 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Molto bello!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ti presto un libro Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





I Quattro Moschettieri topic RSS feed 


Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Theme Diddle v1.03 par HEDONISM

Pagerank.Scambiositi.com

Tutti i diritti di proprietà ed i Copyrights ,anche se non espressamente specificati,vengono riconosciuti ai legittimi proprietari.

  I 4 Moschettieri Forum non vanta alcun diritto su di essi.