Indice del forum
FAQ  Pannello Utente  Messaggi Privati  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  Registrati  Login
Portale    Blog   Album    Guestbook    FlashChat    Statistiche    Links    Calendario
Downloads    Commenti karma    TopList    Topics recenti    Vota Forum


Home
                                                                                                                                                                                                                              
Gli appuntamenti di lavoro
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Galateo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:26 pm    Oggetto:  Gli appuntamenti di lavoro
Descrizione:
Rispondi citando

Come destreggiarsi tra i cioè e i quant’altro

Con i clienti o con i colleghi è fondamentale cercare il più possibile di parlare con proprietà e ricchezza di linguaggio, non scadere nei vari gerghi, evitare quei fastidiosissimi tic verbali, cioè, no?, ogni tre parole, ma soprattutto fare attenzione al proprio vocabolario, per evitare sfondoni irrecuperabili. Ridicolo inoltre l’uso dell’espressione un attimino: “Le spiacerebbe attendere un attimino?” o “Mi scusi un attimino”.

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:26 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

I doveri di chi è ricevuto

Se finalmente si è riusciti ad ottenere il tanto sospirato colloquio, bisogna ricordarsi di essere gentili e concisi, di non lasciarsi mai andare ad inutili piaggerie e di tenere una distanza tale che permetta di non invadere la scrivania altrui con il proprio materiale. Inoltre, mai tenere le mani in tasca e guardare sempre in faccia chi si ha di fronte, senza allungare gli occhi altrove. E anche se ci fossero 40°C non togliersi mai la giacca, a meno che non si è espressamente invitati a farlo.

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

I doveri di chi riceve

Se invece spetta a noi ricevere qualcuno in ufficio, l’etichetta raccomanda di dimostrarsi cortesi, di non interrompere continuamente la conversazione, per rispondere al telefono e avvertire la segretaria di chiamarci solo per questioni importanti. Si ascolti chi si ha davanti e non si dia l’impressione di essere interessato solo a concludere ”l’udienza”. Se l’ospite si dilunga un po’ troppo, il bon ton consente di guardare discretamente l’orologio, ma non così discretamente che non possa non accorgersene!

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il primo contatto

Per un’intervista importante o un colloquio decisivo, la voglia di offrire una buona immagine di sé, di sembrare competenti e far scoccare quella scintilla di simpatia che facilita le cose, può rendere tutto ad alta tensione. Ma l’importante è essere il più possibile semplici, naturali, a proprio agio: le regole del bon ton non devono farci sentire in gabbia. Attenzione: essere bene educati non significa neanche essere troppo ossequiosi e tanto meno compiacenti!

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:29 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In prima o in terza persona?

Quante volte stilando il nostro curriculum ci si è chiesto, se usare la prima o la terza persona. Il galateo assicura che vanno bene entrambe, è solo questione di scegliere, se stenderlo in maniera più partecipe e diretta, “ho studiato, ho lavorato”, o se invece preferire un carattere più distaccato. L’importante è non passare da un criterio all’altro. Non esagerare con i grassetti, corsivi, asterischi, lineette per suddividere, distinguere ed evidenziare le varie informazioni.

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La lettera di accompagnamento

Se il curriculum è importante, la lettera che l’accompagnerà lo è altrettanto. Infatti, oltre a dichiarare i motivi personali e professionali che guidano le varie scelte, questa missiva, che deve essere scritta, almeno in parte a mano, aggiunge un elemento da non sottovalutare: la propria calligrafia, preziosa per offrire indicazioni sul carattere. Ma se la calligrafia lascia molto a desiderare e non si vuol rischiare, il bon ton consiglia di scrivere a penna solo l’indirizzo e la frase di saluto, nonché la firma
.

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L’arte del parlare

Al lavoro capita di parlare nelle situazioni più diverse: in una riunione, in una conferenza o semplicemente davanti ad una tazza di caffè. E saper parlare in modo corretto e comprensibile, tanto da suscitare interesse, è davvero un’arte. Potrebbe aiutarci l’essere sintetici, esporre anche i concetti più difficili con semplicità e parlare sempre con cognizione di causa. E poi non si parla solo con le parole, ma con tutto il corpo. E saper parlare comprende anche saper stare zitti e non interrompere gli altri continuamente.

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:31 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mai senza appuntamento

Se non si vuol fare due ore di anticamera o ancor peggio sentirsi rispondere gentilmente dalla segretaria: “Il Signor Caio è occupato”, costringendoci a lasciare il nostro biglietto da visita e ad andarcene altrettanto gentilmente, è sempre meglio fissare un appuntamento, magari con una semplice telefonata. E presentandosi alla reception, è sempre bene comunicare il proprio nome e il motivo della visita, evitando a chi ci riceve di essere troppo inquisitivo.

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Occhio all’orologio!

Avere la fama di chi non è mai puntuale è come avere la fama di uno su cui non si può contare, visto che la puntualità è la regola basilare di una buona educazione e del rispetto per gli altri. Ma se per qualche motivo si è in ritardo, non dimenticarsi di chiamare chi ci aspetta per dirgli in quanto tempo si prevede di arrivare. Il traffico non è più una scusa valida per i soliti dieci minuti di ritardo, il traffico c’è e lo sanno tutti, bisogna che lo consideriamo anche noi!

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per tutti indistintamente

Una delle attività più frequenti durante una giornata di lavoro è vedere e incontrare gente. Il bon ton ci ricorda che ci sono delle regole fondamentali da rispettare in ufficio, dove bisogna essere consapevoli di invadere momentaneamente un terreno estraneo, ed è quindi indispensabile la massima delicatezza e il massimo rispetto. Al lavoro si passano circa otto ore al giorno, perciò è uno dei posti dove maggiormente bisogna far uso della buona educazione.

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saper conversare

Di certo è molto più importante di quanto sembra scambiare qualche parola a tavola con un cliente prima di entrare nel vivo di una riunione di lavoro. Si evita così di parlare sempre e solo di affari, ed inoltre aiuta, trae d’impaccio e può salvare da imbarazzanti silenzi. Proibito, però, parlare del tempo, frivolezze e degli affari altrui. Se fuori dall’ufficio si ha una vita brillantissima, meglio non perdersi a raccontare le spiritosate dell’onorevole Caio o del signor Tizio!

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caty

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 08:37
Messaggi: 28055
Caty is offline 

Località: Modena





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 5:35 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se in cerca di lavoro

Cercare un impiego di questi tempi è sempre e comunque un lavoro duro che richiede grinta e flessibilità, e un curriculum ben fatto può dare veramente una mano. È bene, dunque, concentrare in poco spazio il meglio di se stessi: e non importa solo quello che si dice, ma anche come lo si dice! Le informazioni devono essere adattate alle esigenze dell’azienda a cui ci si rivolge, e occorre valorizzare bene i punti di forza della propria formazione e competenza.

_________________


il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Galateo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





I Quattro Moschettieri topic RSS feed 


Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Theme Diddle v1.03 par HEDONISM

Pagerank.Scambiositi.com

Tutti i diritti di proprietà ed i Copyrights ,anche se non espressamente specificati,vengono riconosciuti ai legittimi proprietari.

  I 4 Moschettieri Forum non vanta alcun diritto su di essi.