I Quattro Moschettieri :: 16 Aprile 1889
Indice del forum
FAQ  Pannello Utente  Messaggi Privati  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  Registrati  Login
Portale    Blog   Album    Guestbook    FlashChat    Statistiche    Links    Calendario
Downloads    Commenti karma    TopList    Topics recenti    Vota Forum


Home
                                                                                                                                                                                                                              
16 Aprile 1889
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Accadde oggi
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
cannèl

Grande amico del forum
Grande amico del forum


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 08/06/07 11:36
Messaggi: 10719
cannèl is online now 

Località: Prato
Interessi: Tanti: leggere, cucinare, cucire, viaggiare e da un po' di tempo anche il pc

Sito web: http://sfiziepasticci....


NULL
MessaggioInviato: Gio Apr 16, 2009 7:02 am    Oggetto:  16 Aprile 1889
Descrizione:
Rispondi citando


Il 16 aprile 1889 nacque l’attore, regista e sceneggiatore Charles Spencer Chaplin, conosciuto e amato dal pubblico con il nome di Charlot.

Sceneggiatore, compositore, produttore cinematografico di oltre novanta film, è stato uno dei più importanti registi della storia del cinema (in particolare dell'era del film muto) e probabilmente l'attore più famoso dagli albori del cinema hollywoodiano. È considerato uno dei più grandi artisti del XX secolo.L'AFI lo ha inserito al decimo posto nella classifica dei migliori venticinque attori di tutti i tempi.
Il personaggio attorno al quale costruì larga parte delle sue sceneggiature, e che gli dette fama universale, fu quello del "vagabondo" ("The Tramp" in inglese; "Charlot" in italiano, francese e spagnolo): un omino dalle raffinate maniere e la dignità di un gentiluomo, vestito di una stretta giacchetta, pantaloni e scarpe più grandi della sua misura, una bombetta e un bastone da passeggio in bambù; tipici del personaggio erano anche i baffetti e l'andatura ondeggiante. L'emotività sentimentale e il malinconico disincanto di fronte alla spietatezza e alle ingiustizie della società moderna, fecero di Charlot l'emblema dell'alienazione umana - in particolare delle classi sociali più emarginate - nell'era del progresso economico e industriale.

Figlio di un guitto da music-hall, l'artista resta orfano di padre alla tenera età di cinque anni. Anche la madre, che è di origine ebraica e fa la cantante nei locali notturni, lo lascia da solo a vivere per la strada. Il ragazzo, cresciuto tra estremi disagi, muove i suoi primi passi artistici nel mondo del circo. Si afferma come fantasista negli spettacoli itineranti di Fred Karno. Proprio durante una tournée ad Hollywood, questo giovane trasformista viene notato da un certo signor Sennett, il direttore della Keystone, con il quale gira le sue prime comiche.

Ed ecco che, tra il 1914 ed il 1915, da una delle sue più famose macchiette, quella del donnaiolo perdigiorno Chas, Charlot crea il personaggio che lo rende celebre. Quello di Charlie, un tenero vagabondo ai margini della società, con una dignità sensibile e particolare e dai tratti somatici inconfondibili. Regista di se stesso a partire dal suo dodicesimo film, Chaplin passa la sua carriera a perfezionare il suo straordinario personaggio. Insieme al regista David Wark Griffith, Mary Pickford e Douglas Fairbanks fonda, nel 1919, la United Artists. È infatti del 1921 il suo primo lungometraggio, Il monello, seguito da Il pellegrino: pungente satira contro una società che cerca di livellare le menti degli individui. Nel 1922 è già ricco e famoso. Nel 1928, con evidenti richiami biografici, scrive, dirige ed interpreta Il circo: struggente storia di un amore non corrisposto.

Per quanto riguarda la sua vita privata, è stata tutt'altro che tranquilla. Si sposa tre volte e ha numerosi flirt.
Tra i suoi tanti capolavori, due pellicole dove rifiuta il sonoro: Luci della città, 1931 e Tempi moderni, 1936. Del sonoro Chaplin diceva che guasta la pantomima e annienta la grande bellezza del silenzio. L'artista, ormai, passa di successo in successo. Tra le sue pietre miliari, si ricordino una satira sul nazismo intitolata Il grande dittatore, del 1940, e Luci della ribalta (1952), da un soggetto di Orson Welles. Nel 1975 la Regina d'Inghilterra lo insignisce del titolo nobiliare.

Muore il 25 dicembre del 1977 a Vevey, in Svizzera.



_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Apr 16, 2009 7:02 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
aliverani

Grande amico del forum
Grande amico del forum


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 22/01/08 19:27
Messaggi: 6159
aliverani is offline 

Località: Faenza
Interessi: Lirica, classica, letture, viaggi, foto, gatti
Impiego: programmatore computer
Sito web: http://www.alfredolive...


italy
MessaggioInviato: Gio Apr 16, 2009 8:05 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando




Centenario della nascita di Charles Chaplin

Emesso il 23 settembre 1989

750 L. - Ritratto di Charlot

Colore: policromo
Dentellatura: 14×13¼
Tipo di dentellatura: pettine
Stampa: calcografia
Stampato da: I.P.Z.S. Roma
Fogli da: 50
Dimensioni: 40 × 30 (mm)
Disegnatore: R.Morena
Tiratura: 4.000.000
Scadenza: Validità illimitata

_________________

il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Accadde oggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





I Quattro Moschettieri topic RSS feed 


Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Theme Diddle v1.03 par HEDONISM

Pagerank.Scambiositi.com

Tutti i diritti di proprietà ed i Copyrights ,anche se non espressamente specificati,vengono riconosciuti ai legittimi proprietari.

  I 4 Moschettieri Forum non vanta alcun diritto su di essi.