I Quattro Moschettieri :: Crostata morbida al melone
Indice del forum
FAQ  Pannello Utente  Messaggi Privati  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  Registrati  Login
Portale    Blog   Album    Guestbook    FlashChat    Statistiche    Links    Calendario
Downloads    Commenti karma    TopList    Topics recenti    Vota Forum


Home
                                                                                                                                                                                                                              
Crostata morbida al melone
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I maestri di cucina Sergio Barzetti - Daniele Persegani - Peppe Sardi
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
tery

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 09:17
Messaggi: 37459
tery is offline 

LocalitÓ: Elmas (Cagliari)





NULL
MessaggioInviato: Mar Mag 30, 2017 4:07 pm    Oggetto:  Crostata morbida al melone
Descrizione:
Rispondi citando

Crostata morbida al melone

Categoria: Il maestro di cucina Daniele Persegani
[puntata del 30.05.2017]

Ingredienti per il pan di spagna:
5 uova intere,
150 g di zucchero,
100 g di farina,
50 g di fecola,
la buccia di 1/2 limone.

Per la crema:
1/2lt di latte,
4 tuorli,
120 g di zucchero,
60 g di fecola,
1/2 bacca di vaniglia,
rum scuro o porto,
1 melone cantalupo,
100 gr di gelatina di albicocche,
foglie di menta.

Procedimento

Sbattere le uova intere con lo zucchero finche non saranno montate benissimo
unire le farine setacciate e la buccia di limone, versare in una tortiera imburrata
ed infarinata e cuocere in forno a 180░ x 30 minuti circa. Bollire il latte con la bacca di
vaniglia unire poi i tuorli sbattuti con lo zucchero e poi le farina, fare cosi la
crema pasticcera che una volta fredda aromatizzeremo con un goccio di rum.
Tagliare il pan di spagna incidendo a 1 cm da bordo e scavare la polpa in modo
da ottenere una scatola morbida, bagnare leggermente con uno sciroppo di
acqua zucchero poca polpa frullata di melone e succo di limone, spalmare uno
strato di crema e poi disporre delle fettine sottili si melone a raggera,
gelatinare e raffreddare per bene.
Decorare con foglie fresche di menta.



_________________
photo upload
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Mag 30, 2017 4:07 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
tery

Moschettiere
Moschettiere




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 29/04/07 09:17
Messaggi: 37459
tery is offline 

LocalitÓ: Elmas (Cagliari)





NULL
MessaggioInviato: Mer Mag 31, 2017 9:09 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Modo per usare torte secche o avanzate

Daniele Persegani
100 gr di torta secca avanzata o ritagli secchi frullati ,
100 gr di burro,
80 di zucchero a velo,
60 di cacao amaro e rum scuro.
non va cotto ma raffreddato!!!!
Io metto le fiamme su di un biscottino di frolla sottile.

_________________
photo upload
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I maestri di cucina Sergio Barzetti - Daniele Persegani - Peppe Sardi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





I Quattro Moschettieri topic RSS feed 


Powered by MasterTopForum.com with phpBB ę 2003 - 2009
Theme Diddle v1.03 par HEDONISM

Pagerank.Scambiositi.com

Tutti i diritti di proprietÓ ed i Copyrights ,anche se non espressamente specificati,vengono riconosciuti ai legittimi proprietari.

  I 4 Moschettieri Forum non vanta alcun diritto su di essi.