I Quattro Moschettieri :: 6 aprile 1483
Indice del forum
FAQ  Pannello Utente  Messaggi Privati  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  Registrati  Login
Portale    Blog   Album    Guestbook    FlashChat    Statistiche    Links    Calendario
Downloads    Commenti karma    TopList    Topics recenti    Vota Forum


Home
                                                                                                                                                                                                                              
6 aprile 1483
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Accadde oggi
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
cannèl

Grande amico del forum
Grande amico del forum


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 08/06/07 11:36
Messaggi: 10723
cannèl is offline 

Località: Prato
Interessi: Tanti: leggere, cucinare, cucire, viaggiare e da un po' di tempo anche il pc

Sito web: http://sfiziepasticci....


NULL
MessaggioInviato: Lun Apr 06, 2009 6:58 am    Oggetto:  6 aprile 1483
Descrizione:
Rispondi citando


Il 6 Aprile 1483 nasce a Urbino Raffaello Sanzio, pittore e scultore tra i più celebri del Rinascimento italiano.


I primi insegnanti gli furono forniti dal padre, anch’egli pittore, Giovanni Santi. Anche nel successivo apprendistato nella bottega del Perugino, il giovanissimo allievo dimostrò di essere in grado di assimilare e superare con straordinaria facilità la lezione del maestro.

Nel 1504 Raffaello si trasferì a Firenze, entrando in contatto con un ambiente vivo e avvincente, dove erano attivi artisti del livello di Leonardo e Michelangelo. Le opere del periodo fiorentino, fino al 1507, dai raffinati ritratti (Dama con Liocorno, Roma, Galleria Borghese; Agnolo Doni, Maddalena Doni, La Gravida, Firenze, Palazzo Pitti) alle tante celebrate Madonne (Madonna Connestabile, San Pietroburgo, Ermitage; La bella giardiniera, Parigi, Louvre). In questo periodo realizza anche due stupendi gruppi con la Madonna, il Bambino e San Giovannino: la “Madonna del Belvedere” (1506) e la “Madonna del cardellino” (1507) queste opere dimostrano la stupenda facilità con cui Raffaello seppe inserirsi in tale temperie culturale, assimilando apporti diversi e contrastanti, come lo sfumato e la composizione piramidale proposti da Leonardo e la tensione dinamica di Michelangelo; ne risultano composizioni di gran naturalezza dove i ritmi si svolgono armoniosamente in uno squisito equilibrio tra concretezza dell’immagine e perfezione formale.

Chiamato a Roma da papa Giulio II nel 1508, Raffaello iniziò il più intenso e fecondo periodo della sua breve vita con la grande impresa della decorazione ad affresco delle Stanze Vaticane diventando il principe indiscusso della scena artistica romana, accolto nei circoli letterari e umanistici. Egli assunse un numero incredibile d’incarichi e mansioni pittoriche, architettoniche, archeologiche, tanto che dovette crearsi una vastissima bottega imprenditoriale e servirsi dell’opera di alcuni collaboratori.


L’attività pittorica dell’ultimo decennio, oltre ai cartoni per la superba serie di arazzi della Cappella Sistina, registra ancora una sequenza di capolavori, dai penetranti ritratti, alle più famose pale sacre (Madonna di Foligno, Roma; Madonna Sistina, Dresda), fino alla grande e tormentata Trasfigurazione che, rimasta incompiuta alla morte del maestro, fu poi terminata da Giulio Romano.

Alla sua morte, Raffaello era già entrato nella leggenda: forse nessun altro artista è stato nel tempo altrettanto amato e idealizzato, ma proprio per questo la sua opera, ha subito notevoli deformazioni interpretative, sia nell’accentuazione dei valori formali, sia nelle forzature spiritualistiche e romantiche. Tutta la critica moderna ha invece voluto sottolineare la portata storica dell’opera di Raffaello nell’ambito della complessa situazione culturale del Rinascimento.

Morì a Roma, all’età di trentasette anni il 6 aprile 1520.



_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Lun Apr 06, 2009 6:58 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
aliverani

Grande amico del forum
Grande amico del forum


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 22/01/08 19:27
Messaggi: 6159
aliverani is offline 

Località: Faenza
Interessi: Lirica, classica, letture, viaggi, foto, gatti
Impiego: programmatore computer
Sito web: http://www.alfredolive...


italy
MessaggioInviato: Lun Apr 06, 2009 7:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando



5º centenario della nascita di Raffaello Sanzio

Emesso il 14 giugno 1983

50 L. - Teologia

Colore: azzurro
Dentellatura: 13¼×14
Tipo di dentellatura: pettine
Stampa: offset
Stampato da: I.P.Z.S. Roma
Fogli da: 20
Dimensioni: 30 × 40 (mm)
Tiratura: 1.000.000
Scadenza: Validità illimitata

_________________

il mio Flickr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Accadde oggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





I Quattro Moschettieri topic RSS feed 


Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Theme Diddle v1.03 par HEDONISM

Pagerank.Scambiositi.com

Tutti i diritti di proprietà ed i Copyrights ,anche se non espressamente specificati,vengono riconosciuti ai legittimi proprietari.

  I 4 Moschettieri Forum non vanta alcun diritto su di essi.